Malattie Veneree Palermo

Infezioni Genitali

Lo studio del dottor Cascio si occupa della cura delle malattie veneree a Palermo e in tutta la provincia. Le malattie sessualmente trasmissibili sono molte e spesso causano problemi anche di carattere sociologico e sfociano in comportamenti stigmatizzanti.


Le infezioni più comuni sono la sifilide, la clamidia, la gonorrea (volgarmente nota come “scolo”), la tricomoniasi, il condiloma.


La Sifilide è causata da un batterio (Treponema pallidum) e si manifesta con lesioni cutanee, anche se in una percentuale variabile dal 40 al 50 per cento dei casi può essere anche asintomatica. Il decorso di questa patologia attraversa tre stadi; nel primo (dalle 2 alle 4 settimane dopo il contagio) si verifica l’insorgenza di noduli duri che si ulcerano rapidamente; nel secondo stadio, che insorge due mesi dopo il contagio, si manifestano vere e proprie lesioni cutanee; il terzo stadio si manifesta nel 15-25% dei pazienti non trattati e sopravviene nei 5 anni successivi al contagio con manifestazioni gravi a carico del sistema nervoso centrale e dell’apparato cardiovascolare. La diagnosi di questa patologia deve essere tempestiva e consiste nell’identificazione del batterio responsabile. Una volta identificata correttamente la patologia e lo stadio nella quale si trova il dottor Francesco Cascio è in grado di predisporre uno schema terapeutico adeguato.


La Gonorrea è invece causata dal batterio Neisseria Gonorrae e i suoi sintomi variano per gli uomini e per le donne (minzione dolorosa, fuoriuscita di materiale purulento, dolore o gonfiore testicolare per i primi; perdite e sanguinamento vaginali, dolore pelvico e addominale per le seconde). In alcun casi l’infezione interessa anche la regione rettale e la gola. La diagnosi di questa malattia si effettua attraverso l’identificazione della presenza del batterio analizzando le urine ed effettuando un tampone delle aree interessate.


I Condilomi, verruche causate del papilloma virus, si manifestano sui genitali maschili e femminili e possono estendersi all’area anale e alle cosce; i sintomi si manifestano con l’insorgenza di modificazioni cutanee attorno agli organi sessuali, forti pruriti, perdite biancastre, sanguinamenti, verruche ano-genitali. La diagnosi tempestiva di questa patologia permette di recuperare una normale vita sessuale.


Un’ulteriore patologia che interessa uomini e donne sessualmente attivi è la Tricomoniasi, che è caratterizzata da sintomi più lievi nell’uomo. La diagnosi, anche in questo caso, si effettua con esami di laboratorio in grado di identificare il parassita responsabile.


Il dottor Cascio esegue diagnosi e terapie di cura delle malattie veneree a Palermo e Castellammare del Golfo; le malattie sessualmente trasmissibili costituiscono un rischio notevole per la nostra società ed è fondamentale poter disporre di un aiuto medico in caso di contagio; i pazienti possono sempre contare sulla sua estrema professionalità, tatto, discrezione e competenza. Prenota allo 091202490

Malattie veneree Palermo